Quando ero un fanciullo mi insegnarono
che il mondo è una giostra.
Io dissi: " Voglio crescere più in fretta.
Voglio giocare anch'io! "

Ma, quando cominciò il divertimento,
gridai: " Fermate il mondo. Voglio scendere.
Non vedete che soffro di vertigini,
che ogni istante si rischia di cadere? "



martedì 10 agosto 2010

PROPRIETA' PRIVATA

Un passero morente guardò il Cielo,
e pregò Dio con l'ultimo respiro:
" Questa è la dura legge del fucile,
mio Signore e mio Dio!..

Io ho rubato loro solo un chicco di grano
e loro a me la vita che mi hai dato!..
Tu mi desti le ali per volare,
loro mi hanno negato

tutto, perfino  il ramo,
 sul quale riposare."
Allungando la destra del Suo trono,
il Signore rispose: " Figlio mio,
i passeri riposano soltanto
 nelle mani di Dio. "

lunedì 9 agosto 2010

IL POVERO RICCO*

Morì un povero ricco
e un angelo discese giù dal cielo
e scrisse sulla tomba:
" Fate la carità
a un povero ricco,
che passò la sua vita ad arricchirsi,
per morire più povero dei poveri. "


* Ore  12.23
Lunedì   26/07/2010
Palinuro

IL PROFETA DELLA LIBERTA'

Gridando pace, pane e libertà
il granello di sabbia si gettò,
solo, nell'ingranaggio del tiranno.
E ne fu maciullato.

E, allora, il Vento cominciò a soffiare,
così forte soffiò
che i granelli di sabbia del deserto
e quelli che dormivano
sulla riva del mare,
si levarono
e spazzarono via
la macchina infernale.